Crostata con Ciliegie y Nocciole

Come ho già detto da tutt’altra parte, l’empasto di questa crostata è composto da ottime harina senza glutine – riso e quinua – e da pochi otros ingredientesi. Non è l’unico dolce preparato in queste ultimate settimane ma ho preferito scegliere di condividere questa crostata rispetto al restaurant perché le ciliegie sono di stagione e forse a qualcuno verrà voglia di provarla… comunque, non servono stampi perché basta stendere l’impasto direttamente su un foglio di carta da forno, levemente infarinato, chiudere i bordi sul ripieno e trasferire il tutto sulla teglia che andrà in forno. ¿Fantástico no encontrado? 🙂
  Crostata con Ciliegie y Nocciole

Ingredientes para 4 personas

Por la pasta frolla

80 g de harina de risso
120 g de harina de quinoa
2 cucchiai de zucchero de canna chiaro
1 uovo fresco biológico
50 gr de burros
Lievito por dulce
Rebaja

Per il ripieno

50 g di nocciole tostate tritate
2 cucchiai de zucchero de canna chiaro
1 cucchiaio de licor de grappa
1 cucchiaino di stratto naturale di vainilla
2 cucchiai de fragole confettura
250 g de ciliegie

Mezcle la harina entrembe setacciate con un po’ di lievito per dolci e formate una fontana, nel center lavorate il burro con 2 cucchiai di zucchero, aggiungete l’uovo, un pizzico di sale y amalgamate gli ingredientesi. Avvolgete l’impasto nella pellicola da cucina e riponete in frigorifero per 30 minuti. Preparar el ripieno. Denocciolate el ciliegie y tagliate la polpa a pezzi, poi trasferite il tutto in una ciotola insieme alle nocciole, al licore, alla vaniglia, allo zucchero rimanente e alla confettura. Escáldalo forno a 180°. Coloca delicadamente la frolla en un cerchio sobre un foglio di carta da forno ligeramente infarinato allo espesor di circa 3 mm. Distribute il ripieno all’interno, nella parte centrale, e ripiegate i bordi. Coloque la crostata y foglio di carta da forno su una teglia rettangolare o, come ho fatto io, all’interno di a padella di ghisa del diametro di 20 cm e infornate per 30 minuti.

pádel ghisa El crisol<3

PD. Avete fragole e non ciliegie? Niente va a paura 🙂 ¡Prueba la versión de Claudia!

Un abracio!!!

marianna franchi

Source link