Un cibo buono per tutti (Vercelli)

Domenica 16 de noviembre sarò en Vercelli 🙂

L’appuntamento è per Domenica 16 noviembre, slab ore 10.00 alle ore 18.00, presso la Sala SOMS, en via F. Borgogna 34, en Vercelli.

ecológico programa della giornata:

alle ore 10.00: Colazione biologica, vegana, equa (contributo di due euro), con bevande, biscotti e frutta;
ore 10.15: Enrico Moriconi, Veterinario, intervención sobre “Malessere animal = malessere umano”;
ore 11.15: Filippo Schillaci, Movimento Decrescita Felice, intervención sobre “Un pianeta a tavola. Decrescita e transizione agroalimentare”;
ore 12.15: Gian Piero Godio, Legambiente, intervención sobre “Impatto delle scelte alimentari”;
ore 13.00: Pranzo biologico, vegano, equo (contributo di sei euro) con riso e zucca, insalata di legumi, fantasia di verdure, crema di mele;
ore 14.30: Laura Pavesi, giornalista di inchiesta, intervención sobre “Lo escándalo del cibo sprecato nel mondo”;
ore 15.30: Isabella Siciliano, bióloga, ponente sobre “La salute vien mangiando”;
ore 16.30: Merenda biologica, vegana, equa (contributo di tre euro), con pane, torte e frutta.

Se eat è un atto indispensable per mantenerci in vita, cosa mangiamo, con chi, quando e perché dipendono da moltissimi fattori: dal paese in cui viviamo, dai nostri gusti, dalla tradizione, da necessità dietetiche, dall’influenza della pubblicità e così via . El nostre scelte condiciona la producción de nostro cibo y viceversa.

La produzione di cibo (agrícola, allevamento, trasformazione ecc.) ha weighti ripercussioni sulla nostra salute e su quella dell’ambiente, sul destino degli animali, sui rapporti tra Paesi ricchi e poveri, e quindi anche le nostre scelte alimentari hanno conseguenze su tutti pregunta aspetti.

Di tutto questo e di altro ancora si habla con nel Convegno che si inserisce nel percorso sul cibo “consapevole” avviato dall’Associazione. Durante el año, se propondrá a la familia de la iglesia el 5 cene bio-veg, a fines de noviembre, también habrá la presentación de un libro que permitirá que un tutti di fare irá al mundo attraverso i cibi sostenibili delle varie culture.
Presentazione e programma tratti da qui.

Anonymous

Source link